Segreteria Generale - 349 4673401 - spp.segreteriagenerale@gmail.com
Vai ai contenuti

Menu principale:

ULTIME NOTIZIE


Continuano gli eventi critici che coinvolgono le carceri italiane, è di pochi giorni fa la notizia che presso la Casa di Reclusione di Vigevano, tre Poliziotti sono dovuti ricorrere, a seguito di una aggressione perpetrata in loro danno da un detenuto extracomunitario, alle cure del locale pronto soccorso, le prognosi per i tre malcapitati servitori dello Stato sono


La conclusione dell'inchiesta della Polizia di Caltanissetta contro il clan Rinzivillo – gli ordini per i mafiosi partono dal carcere – è la classica scoperta dell’“uovo di Colombo” che non ci meraviglia affatto. È da anni che stiamo lanciando l'allarme perchè i numerosi arresti avvenuti negli ultimi tempi di capi clan o comunque degli uomini di spicco dei mandamenti li costringe a riorganizzare dalla cella


Di fronte all'ennesimo suicidio di un detenuto nel carcere di Poggioreale c'è una sola soluzione per risolvere una vergogna senza fine: fare intervenire le ruspe per abbatterlo”. A sostenerlo è il segretario generale  Aldo Di Giacomo ricordando le numerose iniziative tenute persino in agosto con l'obiettivo -dice -di “tenere alta l'attenzione su una situazione ingovernabile che colpisce personale e detenuti


Cinque permessi premio al giovanissimo killer a Napoli di un vigilantes, utilizzati persino per sostenere, regolarmente accompagnato dalla scorta, un provino per una società di calcio o per festeggiare i diciott’anni con gli amici, è chiaro che provocano un sacrosanto sentimento di rabbia popolare. Non saremmo certo noi i difensori di ufficio dei magistrati


Se nell'inchiesta “Astice” svolta all'interno del carcere di Latina risulteranno accertate le gravissime responsabilità attualmente addebitate a due uomini del personale di polizia penitenziaria, noi auspichiamo pene severissime, persino più severe rispetto agli altri detenuti e non che, a vario titolo, sono coinvolti”. Ad affermarlo è il segretario generale del Sindacato S.PP. Aldo Di Giacomo


Continuano gli eventi critici che coinvolgono le carceri campane, le ultime notizie continuano a giungere dalla Casa Circondariale di Avellino dove, nell’ultimo periodo, si sono susseguiti gravissimi episodi di violenza in danno di poliziotti penitenziari nonché inauditi atti di violenza tra detenuti appartenenti a diverse fazioni



I nuovi episodi che si sono verificati la scorsa settimana nel carcere di Campobasso evidenziano criticità che non sono state risolte. E’ questo l’ennesimo grido d’allarme del segretario generale del sindacato di Polizia penitenziaria, Aldo Di Giacomo. Il riferimento va alla rissa tra due collaboratori di giustizia che sono poi stati ricoverati presso l’ospedale Cardarelli


Il messaggio è chiaro: se un detenuto in carcere per associazione di tipo mafioso in un istituto penitenziario di alta sicurezza come il Quarto di Asti prende a schiaffi un agente di polizia penitenziaria è perchè lo Stato non c'è più e lui impone la sua legge”. A sostenerlo è il segretario generale del S.PP. (Sindacato Polizia Penitenziaria) Aldo Di Giacomo commentando quanto accaduto nel carcere di Asti


Se non si interviene con immediatezza e con i provvedimenti necessari presto sarà indispensabile una legge speciale per garantire il controllo degli istituti penitenziari dove il cosiddetto regime delle “celle aperte” ha di fatto consegnato le carceri nelle mani dei detenuti”. A sostenerlo è il segretario generale del S.PP. Aldo Di Giacomo commentando quanto accaduto nel carcere Vallette di Torino

Video S.PP. YouTube
Video S.PP. YouTube
Video S.PP. YouTube
Tesseramento 2018
Tesseramento
Seguici su WhatsApp - Iscriviti al gruppo
Visita il sito delle convenzioni
Accesso area riservata






Il Segretario Generale

“Il gravissimo episodio che ha avuto come vittima un assistente capo della polizia penitenziaria, tenuto in ostaggio nella notte per circa mezz'ora con una lametta al collo da due extracomunitari detenuti nel carcere di Capanne, a Perugia, è solo uno della trentina di casi di aggressione contro personale penitenziario, che avvengono quotidianamente nelle carceri italiani e in gran parte senza alcun clamore”

IN PRIMO PIANO

IN EVIDENZA

PHOTO GALLERY

VIDEO DEL SEGRETARIO GENERALE ALDO DI GIACOMO

UTILITA

Supporto tecnico sito
La pagina S.PP. su Facebook
Compilazione 730
S.PP. SIndacato Polizia Penitenziaria - Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla newsletter

Orario contatti Segreteria Generale
dalle ore 09.00 - alle 12.00
dalle ore 15.00 - alle ore 17.00
Telefono 349-4673401
Email:
>>segreteria@sindacatospp.it
>>spp@pec.sindacatospp.it

                   

Torna ai contenuti | Torna al menu