Segreteria Generale - 389 8891634 - spp.segreteriagenerale@gmail.com
Vai ai contenuti

Menu principale:

ULTIME NOTIZIE


Applicazione art. 44, commi 16, 17 e 18 del decreto legislativo 29 maggio 2017 n. 95. Attribuzione della denominazione di "Coordinatore" nei confronti degli assistenti capo, sovrintendenti capo e dei sostituti commissari del Corpo di Polizia Penitenziaria



E’ una vergogna senza fine: la scarcerazione, dopo solo 36 ore in cella, dell’immigrato della Guinea, con ordine di espulsione, che ha aggredito un poliziotto alla stazione Centrale di Milano, è l’ennesimo caso che vede tutelati i malviventi e non gli uomini delle forze dell’ordine.



Nella giornata di martedì  18 luglio, diverse sigle sindacali della Polizia di Stato e della Polizia Penitenziaria sono scese in piazza per chiedere una diversa gestione della sicurezza in città. Nel mirino la politica locale e nazionale colpevoli, secondo i manifestanti

"Il suicidio in 48 ore di due detenuti nelle carceri di Ferrara ed Avellino è l’ennesimo campanello d’allarme che il Spp ha già lanciato nei giorni scorsi sulla criticità di questa estate con Il caldo che imperversa da tanti giorni con temperature persino superiori ai 40 gravi che diventa l’effetto scatenante di tensioni anche di natura psicologica in strutture di pena fortemente inadeguate


"Tutto l’impossibile tocca a noi poliziotti penitenziari, i 'supereroi' delle colpe. Ma siamo stanchi. E sull'evasione del detenuto non è emersa all'attenzione dei media tutta la verità".
LETTERE AL DIRETTORE - Ecco la versione di alcuni agenti della Polizia Penitenziaria in merito alla recente evasione di un detenuto dalla Casa di Reclusione di San Michele


Due nuovi episodi di violenza si sono verificati nella giornata di martedì nel carcere di Montorio, provocando alcuni feriti tra il personale di polizia penitenziaria. Giornata da incubo di ieri nel carcere di Verona,  una rissa tra detenuti stranieri, albanesi da una parte e nordafricani dall’altra


A bloccare i tre fuggitivi sono stati gli agenti della Polizia Penitenziaria e i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Barcellona. Si è conclusa in meno di 48 ore la rocambolesca fuga dal carcere di Barcellona Pozzo di Gotto dei tre detenuti evasi la scorsa notte poco dopo la mezzanotte


La fuga di tre detenuti dell'Ospedale Psichiatrico di Barcellona Pozzo di Gotto, che hanno utilizzato le lenzuola come appiglio per scendere dalla finestra dopo aver segato le sbarre, somiglia alla scena di uno dei tanti film girati sulle evasioni dalle carceri. Ma almeno noi non troviamo nulla di cui  divertirci. Anzi, temiamo che il prossimo film sia il remake de “La grande fuga” con un’evasione di massa


Con le temperature torride di questi giorni, che in tante città hanno sfiorato i 40 gradi, nelle carceri il lavoro degli agenti di polizia penitenziaria e la vita dei detenuti sono dappertutto insopportabili. Il caldo diventa l’effetto scatenante di tensioni che in strutture fortemente inadeguate

___________________________________________________

___________________________________________________

___________________________________________________

___________________________________________________

___________________________________________________


Seguici su WhatsApp - Iscriviti al gruppo
Tesseramento 2017
Tesseramento
Visita il sito delle convenzioni
Accesso area riservata






Il Segretario Generale
IN PRIMO PIANO

IN EVIDENZA

PHOTO GALLERY

VIDEO DEL SEGRETARIO GENERALE ALDO DI GIACOMO

UTILITA

Compilazione 730
Supporto tecnico sito
La pagina S.PP. su Facebook
SAN FELE- POTENZA- SQUADRA DI CALCIO DEL SINDACATO S.PP.

STAGIONE SPORTIVA 2016/17-SECONDA CATEGORIA – GIR. A

Campionato terminato
Una splendida stagione

I numeri parlano da soli, inutile elencarli di nuovo. Più vincente di così non si può. Il principale protagonista del San Fele è stato lui, Giorgio Raco. Allenatore giovane ma già con esperienze esaltanti alle spalle, che ha saputo portare aria nuova, voglia di vincere, adrenalina, concretezza e professionalità nel piccolo San Fele che cercava il riscatto e voleva soprattutto aprire un nuovo ciclo vincente.Visualizza
S.PP. SIndacato Polizia Penitenziaria - Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla newsletter

Orario contatti Segreteria Generale
dalle ore 09.00 - alle 12.00
dalle ore 15.00 - alle ore 17.00
Telefono 389-8891634
Email:
>>segreteria@sindacatospp.it
>>spp@pec.sindacatospp.it

                   

Torna ai contenuti | Torna al menu