Segreteria Generale - 349 4673401 - spp.segreteriagenerale@gmail.com
Vai ai contenuti

Menu principale:

20 agosto 2020. Detenuto campano positivo al covid, la polizia penitenziaria teme i colloqui tra familiari

Sindacato del Corpo di Polizia Penitenziaria
Pubblicato da in Segreteria ·

Un detenuto campano è risultato positivo al covid nel carcere di Bologna. Notizia resa nota dal segretario generale del sindacato Spp Aldo Di Giacomo. “Siamo molto preoccupati per un eventuale propagarsi del virus in considerazione dell’imminente riapertura dei processi e delle relative traduzioni ma soprattutto dai colloqui con i familiari. Siamo dell’opinione che non bisogna abbassare la guardia perché l’eventuale contagio creerebbe problemi non solo di natura sanitaria ma soprattutto di ordine e sicurezza“.
Il segretario denuncia, inoltre, la mancanza di dispositivi di protezione dal contagio del covid. “Auspichiamo che vengano forniti a tutti i poliziotti penitenziari i presidi indispensabili come mascherine e guanti che attualmente risultano inesistenti in gran parte degli istituti della nazione. Dal canto nostro abbiamo già sentito il ministro della Giustizia ed il capo del Dap per renderli parteci delle nostre preoccupazioni”.



S.PP. SIndacato Polizia Penitenziaria - Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla newsletter

Orario contatti Segreteria Generale
dalle ore 09.00 - alle 12.00
dalle ore 15.00 - alle ore 17.00
Telefono 349-4673401
Email:
>>segreteria@sindacatospp.it
>>spp@pec.sindacatospp.it

                   

Torna ai contenuti | Torna al menu