19 agosto 2021 Aldo Di Giacomo: scelta irragionevole negare mensa ad agenti senza green pass, piuttosto si renda obbligatorio il vaccino

Attività

“La decisione del Governo di consentire l’accesso alle mense solamente al personale in possesso di Green Pass è irragionevole, tenuto conto che gli agenti vaccinati e non, comunque, lavorano in carcere a stretto gomito tra loro.

Piuttosto riteniamo che sia sensato pensare ad un provvedimento che, come accade per il personale sanitario, renda obbligatoria la vaccinazione per il personale penitenziario per l’importante servizio svolto”.

Ad affermarlo è Aldo Di Giacomo, segretario generale del S.PP. sottolineando che nel merito non c’è stata alcuna consultazione con i sindacati e che la mensa è un diritto del personale costretto a lunghissime ore e in troppi casi allo straordinario, lontani da casa per troppo tempo.

“Non vogliamo più assistere a scene di colleghi che consumano un cosiddetto pasto da asporto che si riduce ad un paio di panini o che – aggiunge Di Giacomo – mangiano in piedi con il vassoio in mano e se sono più fortunati seduti su scalini.

La dignità delle persone è un bene prezioso che intendiamo tutelare in ogni sede mentre è contradditorio il sistema che regolamenta la “certificazione verde” esclusa ad esempio dai ristoranti degli alberghi.

La polizia penitenziaria dallo scoppio dell’epidemia con la rapida diffusione anche negli istituti penitenziari – dice il segretario del S.PP. Aldo Di Giacomo – ha dato prova di grande responsabilità al servizio dello Stato, pagando in molti casi con la vita e non può essere ripagato in questo modo.

Chiediamo perciò in attesa della conclusione della campagna vaccinale per tutti che l’Amministrazione Penitenziaria individui una soluzione ragionevole e di buon senso”.

Il Segretario Generale

Dott. Aldo Di Giacomo

Dott. Aldo Di Giacomo

Carissimi Colleghi, da oggi chiunque voglia parlare con il Segretario Generale S.PP. Aldo DI GIACOMO può “incontrarlo” attraverso videochiamata WhatsApp per trattare argomenti a carattere personale e/o tematiche collettive.

Per poter fissare un incontro chiamare al numero 3398085556 o inviare un messaggio WhatsApp.

Collaborazione

Flessibile, vantaggioso e dinamico.

Che tu sia un dipendente o un libero professionista,

Alleata Previdenza ti aiuta a costruire il domani a partire dai tuoi bisogni odierni.

Rimborsi cessione del V

Hai estinto anticipatamente o rinnovato una Cessione del Quinto negli ultimi 10 anni?

Puoi avere un rimborso da 1.000 € a 5.000 €.

Richiedere il rimborso è un tuo diritto.

Non dovrai anticipare spese di avvio pratica.

Consulenza e Servizi

La nostra Segreteria ha sviluppato nel tempo numerosi accordi in convenzione, realizzati per soddisfare le esigenze di risparmio e protezione dei propri iscritti e dei loro familiari.

k

Tag

n

Categorie

Video SPP