9 febbraio 2021. Doppia aggressione a Pesaro ai danni del personale. Aggredito anche il Comandante del Reparto

Attività, Comunicati

Nelle ultime ore si è registrato l’ennesimo grave episodio di tensione ed intolleranza contro un Dirigente del Corpo di Polizia penitenziaria, comandante del Reparto nel carcere di Pesaro.

Nella giornata odierna, verso le ore 10.00 circa un detenuto di origine italiana con problemi psichiatrici, che già nella giornata di venerdì 5 febbraio aveva prima aggredito senza motivo un agente e successivamente si era autolesionato il corpo, ha rotto gli arredi della propria cella, minacciando di darle fuoco, se non conferiva con il comandante del reparto.

Informato in merito il comandante del reparto della polizia penitenziaria, ha provveduto a interloquire con il soggetto, il quale a distanza di alcuni minuti di colloqui, ha aggredito il comandante sferrandogli uno schiaffo al volto, minacciandolo ripetutamente di morte e accusandolo di essere la causa del suo mancato trasferimento in un altro istituto.

È imprescindibile l’introduzione di una norma che faccia strada ad una pena esemplare per chi aggredisce o tenti di aggredire i Poliziotti Penitenziari.

L’amministrazione dovrebbe intervenire al più presto trovando una giusta collocazione ai detenuti affetti da problemi psichici.

Siamo stanchi e sempre più disarmati.

Il Segretario Generale

Dott. Aldo Di Giacomo

Dott. Aldo Di Giacomo

Carissimi Colleghi, da oggi chiunque voglia parlare con il Segretario Generale S.PP. Aldo DI GIACOMO può “incontrarlo” attraverso videochiamata WhatsApp per trattare argomenti a carattere personale e/o tematiche collettive.

Per poter fissare un incontro chiamare al numero 3398085556 o inviare un messaggio WhatsApp.

Collaborazione

Flessibile, vantaggioso e dinamico.

Che tu sia un dipendente o un libero professionista,

Alleata Previdenza ti aiuta a costruire il domani a partire dai tuoi bisogni odierni.

Rimborsi cessione del V

Hai estinto anticipatamente o rinnovato una Cessione del Quinto negli ultimi 10 anni?

Puoi avere un rimborso da 1.000 € a 5.000 €.

Richiedere il rimborso è un tuo diritto.

Non dovrai anticipare spese di avvio pratica.

Consulenza e Servizi

La nostra Segreteria ha sviluppato nel tempo numerosi accordi in convenzione, realizzati per soddisfare le esigenze di risparmio e protezione dei propri iscritti e dei loro familiari.

k

Tag

n

Categorie

Video SPP