Segreteria Generale - 349 4673401 - spp.segreteriagenerale@gmail.com
Vai ai contenuti

Menu principale:

2 gennaio 2018. Foggia: un detenuto italiano ha tentato di evadere dal pronto soccorso.Fuga bloccata in extremis

Sindacato del Corpo di Polizia Penitenziaria
Pubblicato da in Notizie ·

Ha provato a fuggire dal Pronto Soccorso dell' Ospedale Riuniti di Foggia dove era stato accompagnato per una visita urgente  dagli agenti di Polizia Penitenziaria,  ma i poliziotti lo hanno riacciuffato subito dopo e questa volta l'hanno riaccompagnato al carcere di Foggia . Il protagonista del movimentato episodio è un italiano che nel pomeriggio di oggi ha tentato l'evasione, spintonando e facendo cadere i due agenti di scorta.
A renderlo noto è il vicesegretario generale del Sindacato di Polizia Penitenziaria, Daniele Capone: "Con le sezione detentiva ospedaliera presso la struttura, non si comprendono le ragioni per cui i medici preferiscono avere i detenuti nel pronto soccorso anche per giorni interi, creando un serio e potenziale rischio anche per gli altri pazienti e per i loro familiari. Solo grazie all’alta professionalità degli Agenti in servizio della Polizia Penitenza il detenuto è stato rincorso e ammanettato scongiurando il peggio"



S.PP. SIndacato Polizia Penitenziaria - Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla newsletter

Orario contatti Segreteria Generale
dalle ore 09.00 - alle 12.00
dalle ore 15.00 - alle ore 17.00
Telefono 349-4673401
Email:
>>segreteria@sindacatospp.it
>>spp@pec.sindacatospp.it

                   

Torna ai contenuti | Torna al menu