Segreteria Generale - 349 4673401 - spp.segreteriagenerale@gmail.com
Vai ai contenuti

Menu principale:

3 dicembre 2019. In coma il poliziotto penitenziario trovato in piazza Flaminio e soccorso dai passanti. Non pochi dubbi sull’accaduto. Possibile aggressione

Sindacato del Corpo di Polizia Penitenziaria
Pubblicato da in Segreteria ·

È stato ritrovato venerdì pomeriggio in Piazza Flaminio riverso a terra con una profonda ferita alla testa, non compatibile con una caduta accidentale, il sovrintendente della polizia penitenziaria in servizio presso il nucleo traduzioni e piantonamento del carcere di Rebibbia. A comunicarlo è il segretario generale del sindacato Polizia Penitenziaria S.PP. Aldo Di Giacomo: “il collega sembrerebbe facente parte della scorta dal quale è evaso il detenuto dall’ospedale Pertini di Roma e ritrovato qualche periodo dopo in Campania. Dalle prime informazioni avute la grave ferita alla testa non sarebbe riconducibile ad una caduta accidentale. Sull’accaduto molti aspetti sono ancora da chiarire. Il collega risulta ricoverato presso il nosocomio romano in gravissime condizioni. Il clima che si respira negli ultimi anni nelle carceri italiane porta a non escludere qualsiasi possibilità anche quella di una aggressione da parte di associazioni malavitose.



S.PP. SIndacato Polizia Penitenziaria - Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla newsletter

Orario contatti Segreteria Generale
dalle ore 09.00 - alle 12.00
dalle ore 15.00 - alle ore 17.00
Telefono 349-4673401
Email:
>>segreteria@sindacatospp.it
>>spp@pec.sindacatospp.it

                   

Torna ai contenuti | Torna al menu