Segreteria Generale - 349 4673401 - spp.segreteriagenerale@gmail.com
Vai ai contenuti

Menu principale:

1 marzo 2018. Concorso Polizia Penitenziaria, pubblicato il bando: come prepararsi. I candidati dovranno inviare la domanda entro il 29 marzo

Sindacato del Corpo di Polizia Penitenziaria
Pubblicato da in Segreteria ·

È stato pubblicato il bando da 1200 posti del concorso polizia penitenziaria sulla Gazzetta ufficiale del 27 febbraio 2018. Come anticipato una parte dei posti sarà aperto anche ai civili. Vediamo nel dettaglio i posti disponibili, i requisiti, la domanda di partecipazione e le prove di selezione (Scarica il bando).
Suddivisione posti per il nuovo Concorso Polizia penitenziaria
I posti messi a disposizione dal ministero sono in totale 1.200, così ripartiti:
• 598 posti (448 uomini; 150 donne) riservati ai VFP1 in servizio da almeno 6 mesi o in rafferma,
• 256 posti riservati ai VFP1 in congedo e ai VFP4,
• 366 posti (276 uomini; 90 donne)  aperti a tutti i cittadini italiani in possesso dei requisiti (2 per i cittadini in possesso di bilinguismo).
Requisiti per partecipare
I requisiti per partecipare al Concorso Agenti Polizia Penitenziaria da 1200 posti sono:
avere un’età compresa tra i 18 anni e i 28 anni non compiuti,
aver conseguito almeno un Diploma d’istruzione secondaria superiore (maturità) che consenta l’iscrizione ai corsi universitari
Diploma d’istruzione secondaria di primo grado (licenza media) per i posti riservati ai VFP1 e ai VFP4 ,
idoneita’ fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia penitenziaria, in conformita’ alle disposizioni contenute negli articoli 122, 123, 124 e 125 del decreto legislativo 30 ottobre 1992, n. 443, e successive disposizioni. Per le informazioni più dettagliate sui requisiti fisici rimandiamo all’art. 2 del bando.
Per partecipare al Concorso i candidati dovranno compilare e inviare la domanda di partecipazione solo in via telematica sul sito del Ministero della giustizia entro e non oltre le 23.59 del 29 marzo.
Prove di selezione del nuovo Concorso Polizia Penitenziaria
Le prove di selezione previste dal bando sono:
  • prova scritta: questionario a risposta multipla di cultura generale e/o logico/deduttivo,
  • idoneità psico-fisica: test collettivi e individuali, colloquio con lo psichiatra e visite mediche,
  • idoneità psico-attitudinali: colloquio con lo psicologo.
Per superare la prova scritta i candidati dovranno ottenere un punteggio minimo di sei decimi.



S.PP. SIndacato Polizia Penitenziaria - Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla newsletter

Orario contatti Segreteria Generale
dalle ore 09.00 - alle 12.00
dalle ore 15.00 - alle ore 17.00
Telefono 349-4673401
Email:
>>segreteria@sindacatospp.it
>>spp@pec.sindacatospp.it

                   

Torna ai contenuti | Torna al menu