Segreteria Generale - 349 4673401 - spp.segreteriagenerale@gmail.com
Vai ai contenuti

Menu principale:

3 maggio 2018. Siracusa: nuova aggressione all’interno del carcere. L’episodio si è verificato proprio mentre gli agenti della polizia penitenziaria di Siracusa stanno manifestando ad oltranza. Lettera al Capo DAP- Sollecito richiesta invio ispezione.

Sindacato del Corpo di Polizia Penitenziaria
Pubblicato da in Segreteria ·

L’episodio si è verificato proprio mentre gli agenti della polizia penitenziaria di Siracusa stanno manifestando ad oltranza davanti al carcere per denunciare una grave carenza di organico.
Un agente della polizia penitenziaria è stato aggredito e afferrato per il collo da un detenuto di origine africana. L’assistente capo è stato immediatamente soccorso dal personale disponibile, che grazie al pronto intervento ha evitato conseguenze più gravi.
I motivi dell’aggressione sarebbero dovuti alla richiesta da parte dell’uomo di telefonare. Il detenuto, però, non aveva ancora inoltrato l’istanza come previsto dalla prassi e si sarebbe scagliato contro l’assistente capo che gli avrebbe spiegato nel dettaglio cosa fare per ottenere l’autorizzazione. L’aggressore avrebbe preso dal colletto l’agente e lo avrebbe sbattuto al cancello di sbarramento, mandandolo in ospedale con una prognosi di 5 giorni. Secondo le primi ricostruzioni pare si tratti di un utente psichiatrico, al momento sistemato in una camera di pernottamento nel reparto accettazione.




S.PP. SIndacato Polizia Penitenziaria - Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla newsletter

Orario contatti Segreteria Generale
dalle ore 09.00 - alle 12.00
dalle ore 15.00 - alle ore 17.00
Telefono 349-4673401
Email:
>>segreteria@sindacatospp.it
>>spp@pec.sindacatospp.it

                   

Torna ai contenuti | Torna al menu