Segreteria Generale - 389 8891634 - spp.segreteriagenerale@gmail.com
Vai ai contenuti

Menu principale:

19 luglio 2017. Verona: disordini e agenti feriti nel carcere di Montorio: "Aggrediti in nome di Allah"

Sindacato del Corpo di Polizia Penitenziaria
Pubblicato da in Notizie ·

Due nuovi episodi di violenza si sono verificati nella giornata di martedì nel carcere di Montorio, provocando alcuni feriti tra il personale di polizia penitenziaria.
Giornata da incubo di ieri nel carcere di Verona,  una rissa tra detenuti stranieri, albanesi da una parte e nordafricani dall’altra. Gli agenti di polizia penitenziaria intervenuti hanno sedato la rissa, ma sono stati aggrediti in nome di Allah dai nordafricani: tra loro, un marocchino noto per le idee integraliste e fondamentaliste, ma che è incredibilmente protagonista di costanti intemperanze durante la detenzione. L’attacco sferrato è stato micidiale, i detenuti volevano uccidere gli agenti: non ci sono riusciti, per fortuna, ma cinque poliziotti penitenziari sono finiti in ospedale con prognosi di 25 giorni, 15 giorni, 10 giorni ed il più grave con il braccio rotto. A loro va tutta la solidarietà di questa Segreteria Generale.



S.PP. SIndacato Polizia Penitenziaria - Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla newsletter

Orario contatti Segreteria Generale
dalle ore 09.00 - alle 12.00
dalle ore 15.00 - alle ore 17.00
Telefono 349-4673401
Email:
>>segreteria@sindacatospp.it
>>spp@pec.sindacatospp.it

                   

Torna ai contenuti | Torna al menu