Segreteria Generale - 389 8891634 - spp.segreteriagenerale@gmail.com
Vai ai contenuti

Menu principale:

15 novembre 2018. E’ ORA DI DIRE BASTA!!!!!!!!! Annunciamo una manifestazione di protesta che si terrà il giorno 30 novembre 2018 dinanzi al Ministero della Giustizia dalle ore 10.00 alle ore 14.00

Sindacato del Corpo di Polizia Penitenziaria
Pubblicato da in Segreteria ·



E’ ORA DI DIRE BASTA!!!!!!!!!

Annunciamo una manifestazione di protesta che si terrà il giorno 30 Novembre 2018 dinanzi al Ministero della Giustizia dalle ore 10.00 alle ore 14.00
Oggetto: Disastrosi effetti della Vigilanza dinamica sul sistema carceri richiesta di urgenti interventi finalizzati all’abolizione e preannuncio manifestazioni di protesta.

Egregio Sig. Ministro,
Il Sindacato di Polizia Penitenziaria S.PP. conseguentemente al disastroso stato relativo al sistema carceri italiano, ha deciso di organizzare una giornata di mobilitazione che ci vedrà presenti con un presidio dinanzi al Ministero della Giustizia prima e dinanzi al Ministero degli Interni poi, al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica e sollecitare le Istituzioni a trovare rapide soluzioni alle problematiche che il sistema, ormai da anni, si trascina senza soluzione alcuna.
• PIU’ di 500 AGGRESSIONI PERPETRATE IN DANNO DI POLIZIOTTI PENITENZIARI DALL’INIZIO DEL 2018;
• OGNI GIORNO, DI MEDIA, 20 POLIZIOTTI PENITENZIARI IN CONSEGUENZA ALLE VIOLENZE SUBITE DA PARTE DI PERSONE DETENUTE FANNO RICORSO ALLE CURE DEI DIVERSI NOSOCOMI DELLA NAZIONE;
• PIU’ DI 750 TELEFONI CELLULARI RINVENUTI E SEQUESTRATI IN UN SOLO ANNO ALL’INTERNO DELLE CARCERI;
• 11 KG DI DROGA SEQUESTRATI ALL’INTERNO DELLE CARCERI IN ANNO;
• 30 RETATI AL GIORNO DI VARIO TITOLO VENGONO COMMESSI DA DETENUTI ALL’INTERNO DELLE CARCERI.
È ormai chiaro che lo STATO ha perso il controllo delle carceri Italiane, colpa di politiche scellerate tese a garantire oltremodo troppa libertà alle persone detenute all’interno delle strutture penitenziarie (VIGILANZA DINAMICA), scarsi investimenti per garantire l’ammodernamento delle strutture e ostinata volontà di voler redimere anche chi in ogni modo ha più volte dimostrato di non voler redimersi.
 
A TUTTO QUESTO NOI NON CI STIAMO PIU’, E’ ORA DI DIRE BASTA!!!!!!!!!

• BASTA ALLA MATTANZA NEI CONFRONTI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA;
• BASTA BUONISMO NEI CONFRONTI DEI CRIMINALI;
• BASTA A STRUTTURE PENITENZIARIE VETUSTE E PRIVE DI SICUREZZA;
• BASTA AD UN SISTEMA CHE PREVEDE CHE TUTTE LE CAMERE DETENTIVE SIANO APERTE ED I DETENUTI LIBERI DI GIRARE ALL’INTERNO DELLE SEZIONI (VIGILANZADINAMICA);
• BASTA AD UN SISTEMA CHE NON FORNISCE ADEGUATI MEZZI E FORMAZIONE AL PERSONALE DI POLIZIA PENITENZIARIA IN MODO DA PERMETTERGLI DI OPERARE IN SICUREZZA
BASTA AD UN SISTEMA POLITICO LONTANO DAGLI UOMINI E DALLE DONNE CHE SERVONO LO STATO;
BASTA ALLE UMILIAZIONI ED AI SOPRUSI SUBITI NEGLI ULTIMI ANNI, PRETENDIAMO LA GIUSTA CONSIDERAZIONE ED IL RISPETTO DELLA NOSTRA DIGNITA’ PROFESSIONALE E PERSONALE.

Per quanto sopra rappresentato, come in premessa esposto, preannunciamo una manifestazione di protesta che si terrà il giorno 30 Novembre dinanzi al Ministero della Giustizia dalle ore 10.00 alle ore 14.00, al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica e le forze politiche sulle disastrose condizioni in cui versano le carceri italiane, la scarsa sicurezza che il sistema offre alla società e le pessime condizioni di lavoro a cui sono costretti i Poliziotti penitenziari.
Recapiti per eventuali comunicazioni o contatti:
Dott. Aldo Di GIACOMO, Segretario Generale
Sindacato Polizia Penitenziaria “S.PP”,      
cell. :349-4673401, E-mail  spp.segreteriagenerale@gmail.com.



S.PP. SIndacato Polizia Penitenziaria - Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla newsletter

Orario contatti Segreteria Generale
dalle ore 09.00 - alle 12.00
dalle ore 15.00 - alle ore 17.00
Telefono 349-4673401
Email:
>>segreteria@sindacatospp.it
>>spp@pec.sindacatospp.it

                   

Torna ai contenuti | Torna al menu