21 settembre 2017. Ennesima violenza di un rifugiato centroafricano. Aldo Di Giacomo: basta con il buonismo nell’accoglienza dei profughi

Attività, Editoriale Aldo Di Giacomo

Altro che accoglienza: l’ennesima violenza di un rifugiato centroafricano contro una donna italiana, consumata a Bergamo, deve convincere anche i “buonisti” che continuano ad insistere sull’accoglienza dei profughi. E’ ora di dire basta e di introdurre misure severe per garantire sicurezza prima di tutto alle donne del nostro Paese. E’ il commento di Aldo Di Giacomo.  Se infatti i rifugiati non hanno rispetto nemmeno per chi svolge un servizio per loro come nel caso della mediatrice culturale di Bergamo – aggiunge – non sono più tollerabili atteggiamenti che sottovalutano una situazione diventata la prima emergenza del Paese. Cosa dobbiamo aspettarci ancora? Le carceri italiane – continua Di Giacomo – sono strapiene di extracomunitari: un detenuto su tre è straniero; le comunità straniere più rappresentate sono quella marocchina (18,5% degli stranieri in carcere), romena (14,1%), albanese (13,4%). Da qualche tempo cresce il numero di detenuti nordafricani con il rischio di radicalizzazione islamica come numerosi casi dimostrano e quindi che una volta usciti dal carcere diventino terroristi.

Annuncia Di Giacomo – per rispondere concretamente ed efficacemente alla forte domanda di sicurezza degli italiani intensificherà su tutto il territorio nazionale l’iniziativa a sostegno della proposta di legge popolare sull’inviolabilità del domicilio e legittima difesa “Sicuri a Casa Propria”. Tre i punti essenziali: raddoppio delle pene; nessun risarcimento a chi viene a rubare a casa nostra in caso di difesa; nessun reato e condanna per chi si difende a casa propria da ladri e delinquenti. Sono già state superate 2 milioni 300 mila di firme di italiani ma in Parlamento, inspiegabilmente, si continua a perdere tempo. Dopo quanto accade in ogni parte del Paese sfidiamo chiunque a parlare di “giustizia fai da te” e a chiamarci “sceriffi”. Per la presenza in tutto il Paese di bande di criminali, specie di immigrati ed extracomunitari che delinquono, la sicurezza a casa propria non si garantisce con le solite chiacchiere ma innanzitutto rendendo possibile la legittima difesa.

Il Segretario Generale

Dott. Aldo Di Giacomo

Dott. Aldo Di Giacomo

Carissimi Colleghi, da oggi chiunque voglia parlare con il Segretario Generale S.PP. Aldo DI GIACOMO può “incontrarlo” attraverso videochiamata WhatsApp per trattare argomenti a carattere personale e/o tematiche collettive.

Per poter fissare un incontro chiamare al numero 3398085556 o inviare un messaggio WhatsApp.

Collaborazione

Flessibile, vantaggioso e dinamico.

Che tu sia un dipendente o un libero professionista,

Alleata Previdenza ti aiuta a costruire il domani a partire dai tuoi bisogni odierni.

Rimborsi cessione del V

Hai estinto anticipatamente o rinnovato una Cessione del Quinto negli ultimi 10 anni?

Puoi avere un rimborso da 1.000 € a 5.000 €.

Richiedere il rimborso è un tuo diritto.

Non dovrai anticipare spese di avvio pratica.

Consulenza e Servizi

La nostra Segreteria ha sviluppato nel tempo numerosi accordi in convenzione, realizzati per soddisfare le esigenze di risparmio e protezione dei propri iscritti e dei loro familiari.

k

Tag

n

Categorie

Video SPP