28 settembre 2021 Suicidi in carcere: Aldo Di Giacomo, l’emergenza ha toccato il livello più acuto

Attività, Editoriale Aldo Di Giacomo

“Nelle ultime ore il pronto intervento di un agente penitenziario a Poggioreale-Napoli è riuscito a salvare la vita di un giovane detenuto intento a suicidarsi.

Quasi in contemporanea a Benevento si è suicidato un detenuto di 27 anni trasferito da Palermo da soli due giorni, facendo salire a tre il numero dei suicidi in carcere in meno di 48 ore”.

A riferirlo è il segretario generale del S.PP. Aldo Di Giacomo per il quale: “l’emergenza suicidi negli istituti penitenziari ha toccato il livello più acuto.

Altro che rapporto richiesto al D.A.P. dalla ministra Marta Cartabia per comprenderne le cause e individuare quali interventi possono essere implementati. Non c’è più tempo da perdere in studi e statistiche.

L’unico modo per intervenire efficacemente è quello dell’incremento degli organici sia specialistici, con le necessarie figure di educatori e psicologi, che di agenti, tra l’altro da formare per essere pronti ad affrontare queste situazioni.

Ed è bene chiarire che non possono bastare poche centinaia di unità in più.

Disponiamo di 1 operatore-educatore ogni circa 92 detenuti, mentre i servizi di assistenza psicologica sono ridotti a casi sporadici.

È necessario programmare assunzioni per altre 4 mila unità se si vuole realmente affrontare tutte le numerose problematiche degli istituti penitenziari. Invece di pensare a questo – aggiunge Di Giacomo – si mette mano alle procedure di perquisizioni nelle celle facendole diventare procedimenti burocratici complessi e senza garantire il fondamentale ‘effetto sorpresa’ e ancor più la necessaria segretezza che sinora hanno dimostrato le uniche possibilità di successo.

Il nostro sindacato continua a sollecitare i Ministri Cartabia e Speranza ad istituire un tavolo sull’emergenza suicidi e sulle condizione di salute, specie psichica, dei detenuti.

Al Governo e al Parlamento spetta invece procedere a quell’insieme di provvedimenti più volte richiesti, in parte solo ipotizzati dopo i fatti di Santa Maria Capua Vetere, a partire dal ruolo fondamentale del personale penitenziario che dà prova di grande sensibilità umana proprio quando riesce a scongiurare i suicidi, almeno due al giorno evitati dagli agenti, contestualmente chiediamo di colpire il comportamento di clan, organizzazioni e criminali che si sono distinti in tutti questi mesi, dopo i fatti di Santa Maria Capua Vetere, nella “caccia all’agente” con il più alto numero di aggressioni e violenze mai accaduto in un periodo così breve”.

Il Segretario Generale

Dott. Aldo Di Giacomo

Dott. Aldo Di Giacomo

Carissimi Colleghi, da oggi chiunque voglia parlare con il Segretario Generale S.PP. Aldo DI GIACOMO può “incontrarlo” attraverso videochiamata WhatsApp per trattare argomenti a carattere personale e/o tematiche collettive.

Per poter fissare un incontro chiamare al numero 3398085556 o inviare un messaggio WhatsApp.

Collaborazione

Flessibile, vantaggioso e dinamico.

Che tu sia un dipendente o un libero professionista,

Alleata Previdenza ti aiuta a costruire il domani a partire dai tuoi bisogni odierni.

Rimborsi cessione del V

Hai estinto anticipatamente o rinnovato una Cessione del Quinto negli ultimi 10 anni?

Puoi avere un rimborso da 1.000 € a 5.000 €.

Richiedere il rimborso è un tuo diritto.

Non dovrai anticipare spese di avvio pratica.

Consulenza e Servizi

La nostra Segreteria ha sviluppato nel tempo numerosi accordi in convenzione, realizzati per soddisfare le esigenze di risparmio e protezione dei propri iscritti e dei loro familiari.

k

Tag

n

Categorie

Video SPP